De RosaItaliano

STRADE BIANCHE

STRADE BIANCHE

Gli #OrangeBlue bravi a inserirsi nella fuga a otto partita da lontano con Daniele Colli e Giacomo Berlato ripresi dopo 147 km. Damiano Cunego sedicesimo, Iuri Filosi ben figura alla sua prima Strade Bianche tenendo la ruota dei migliori

#OrangeBlue team part of this great show with an escape of 8 riders, with Daniele Colli and Giacomo Berlato, that have been watched after 147 km. Damiano Cunego 16th place, Iuri Filosi well done for the first Strade Bianche staying with best riders

Strade Bianche, “la classica del nord più a sud d’Europa” si dimostra ostica e sopratutto vera classica del nord. Un forte vento ha caratterizzato tutta la gare e premiato i corridori più portati alle gare del nord. Gli #OrangeBlue sono partiti all’attacco dal chilometro 0 animando e onorando pienamente l’Eroica. Fuga a 8 con Daniele Colli e Giacomo Berlato protagonisti e ripresi dal gruppo dopo 147 km dopo un vantaggio massimo di 7’e 40”. Alla partenza tutti i migliori, da Peter Sagan a un Valverde la cui squadra ha tirato per lunghi tratti della corsa per riportarlo sulla fuga dei due #OrangeBlue.

Damiano Cunego e Iuri Filosi restano invece con il gruppo dei migliori alle spalle della fuga lanciata da Valverde, Sagan e Stybar che spacca il finale di gara. Damiano Cunego, in sella alla sua Protos De Rosa "totally orange" per l'occasione, chiude sedicesimo, Iuri Filosi chiude con un’ottima prestazione la sua prima Strade Bianche tra i Pro. Daniele Colli nonostante la lunga e impegnitiva fuga tiene duro anche sullo strappo sterrato di Monte Sante Marie che ha di fatto spaccato la corsa. Proprio Daniele Colli, secondo i media, è stato tra i più combattivi e tra i migliori degli #OrageBlue. Una conferma dell’ottimo momento dopo il quinto posto in volata alla Kuurne-Brusselles-Kuurne subito dietro ai grandi specialisti a conferma che si tratta di un vero atleta completo.
La NIPPO Vini Fantini chiude così la sua prima partecipazione alla corsa Eroica. Tanto spettacolo, gara vera, con i migliori al mondo e una cornice di pubblico davvero degna di nota.

Strade Bianche, is confirmed has a monument of the north. A great wind has been main character of the race, also the final classification with many expert of monuments of the North Europe is the prove. The #OrangeBlue riders start with a great escape from the km 0. Escape of 8 riders with Daniele Colli and Giacomo Berlato that have been watched less than 50 km before the arrival, with a maximum advantage of 7’40’’. On the starting line all the best riders, from Peter Sagan to Valverde, with is team working a lot for the group and for him.

Damiano Cunego and Iuri Filosi maintained the group with the best riders behind the incredible escape of Valverde, Sagan, Stybar on the Santa Maria. Damiano Cunego closed on the 16th position and Iuri Filosi close with a great job his first Strade Bianche as a Pro rider. Well done also for Daniele Colli among best riders of the race in the escape. A good confirmation after the 5th place in the Kuurne-Bruxelles-Kuurne.
The NIPPO Vini Fantini close the first participation to the Strade Bianche taking part of this great show, in a race with best riders in the world.

Sunday, 8 March 2015 · Professional Winning
Back to Blog