De RosaItaliano

Tour of Japan: VITTORIA IN VOLATA DI NICOLAS MARINI VICTORY IN THE SPRINT OF NICOLAS MARINI

Tour of Japan: VITTORIA IN VOLATA DI NICOLAS MARINI   <i> VICTORY IN THE SPRINT OF NICOLAS MARINI</i>

Ieri le emozioni di Alessandro Malaguti al Giro d’Italia, oggi neanche il tempo di partire che dal Giappone Nicolas Marini conquista la sua prima vittoria tra i Pro, la prima del 2015 del team in gara ufficiale. Mattia Pozzo conserva la maglia di leader GPM, Marini secondo nella classifica a punti. Chaparro e Nibali 12° e 13° in classifica generale

Yesterday in Italy the great emotions for the third place of Alessandro Malaguti in the Giro d’Italia, today from the Tour of Japan Nicolas Marini take is first victory among pro riders, the first of the 2015 also for the NIPPO Vini Fantini team. Mattia Pozzo still wearing the GPM leader Jersey and Chaparro and Nibali are 12° and 13° in the general ranking

Tre tappe del Tour del Giappone che per la NIPPO Vini Fantini significano: una vittoria con l’enfant prodige #OrangeBlue delle volate, Nicolas Marini, la prima della sua carriera da Pro, una maglia di leader del GPM con Mattia Pozzo, un secondo posto sempre di Nicolas nella classifica a punti, un terzo posto di Nibali nella classifica di miglior giovane e Chaparro e lo stesso Nibali ancora vicini alla testa della classifica generale (12° e 13°) a 40’’ dal leader. La gara è stata caratterizzata da una fuga di un uomo della Drapac, mentre la Skydive teneva la gara sotto controllo per il proprio leader. L’arrivo è stato in volata, terreno propizio per il giovane #OrangeBlue Nicolas Marini.

Nicolas Marini collezionava volate e vittorie nel 2014, tra gli under 23. Ora che di anni ne ha 22 è al suo primo anno tra i professionisti con la NIPPO Vini Fantini e si è sbloccato. Volata e vittoria davanti a SHPILEVSKY Boris (RTS), Andrea Palini (Skydive), Brenton Jones (Drapac) e Niccolo Bonifacio (Lampre). Nicolas l’aveva puntata e promessa dopo la vittoria nella kermesse di apertura. Aveva dichiarato di guardare già alla tappa di mercoledì (quella odierna) e all’arrivo di Tokyo.

Ora Nicolas è soddisfatto “Devo davvero ringraziare tutta la squadra in particolare Nibali e Pozzo che mi hanno tenuto nel gruppo nell’ultima salita, poi Mattia Pozzo ha fatto davvero un lavoro enorme per portarmi in testa al gruppo. Sono rimasto a ruota e sono uscito solo ai 150 dall’arrivo perché c’era vento contro. Così sono riuscito a spuntarla. Oltre che a tutta la squadra dedico la mia vittoria alla mia famiglia che mi sostiene sempre”.

Il team esprime grande soddisfazione per un Tour of Japan di grandissima importanza per la squadra e per tutti gli sponsor.


Three stage in the Tour of Japan, means for NIPPO Vini Fantini: One victory with Nicolas Marini, the “enfant prodige” of the sprint among #OrangeBlue, the first among pro riders. A Jersey of leader of GPM with Mattia Pozzo, a second place in the points ranking with Nicolas Marini, a third place of Antonio Nibali among young riders and Chaparro & Nibali near to the leader of the global ranking. 40’’ their delay, with the 12° and 13° position. The race has been nervous, with a one man escape from Drapac team with Skydive team controlling the race. The arrival is a sprint, the ideal for the young #OrangeBlue Nicolas Marini that reach the victory.

Nicolas Marini was collecting sprint and vitories among under23 since last year. Now he is 22 years old only, and can now say that he is able to win also among pro riders. In the sprint he arrived before SHPILEVSKY Boris (RTS), Andrea Palini (Skydive), Brenton Jones (Drapac) e Niccolo Bonifacio (Lampre). Nicolas was looking to this stage since Sunday when he declared “I think that wednesday stage and the last one of Tokyo are perfect for me”.

Now Nicolas is satisfied “I have to thank all the team for the great job, it is our victory. In a special way I want to thank Nibali and Pozzo that give me the chance to stay in the group on the last climb. Then Mattia Pozzo launch me and I get out in the last 150 meters, because of the wind. this eas the right choice to win. I dedicate my victory also to my family that always sustain me.”

The team is satisfied to honour this competition in the best way for all sponsor and management. The Tour of Japan, together with the Giro d'Italia is one of most important race in our calendar.

Wednesday, 20 May 2015 · Professional Winning
Back to Blog