De RosaItaliano

NIPPO VINI FANTINI: PARTE FORTE LA DOCUSERIE

NIPPO VINI FANTINI: PARTE FORTE LA DOCUSERIE

Parte forte Sognando il Giro, la prima Docuserie sul mondo del ciclismo prodotta dal team NIPPO Vini Fantini, in onda su Gazzetta TV tutti i sabati e domenica. Nel primo week-end oltre centinaia di tweet e commenti a tema #sognandoilgiro e oltre 35.000 visualizzazioni delle clip di lancio sui social network.

Fast start for Sognando il Giro, the first Docuserie on the cycling world produced by the NIPPO Vini Fantini team, on air on Gazzetta TV every Saturday & Sunday. In the first week-end hundreds of tweets and comments abou #sognandoilgiro and more than 35.000 views on the video clip launched on-line

Sono due le puntate di Sognando il Giro, sulle otto complessive, già andate in onda su Gazzetta TV durante lo scorso week-end e i primi risultati premiano la DocuSERIE, dimostrando ancora una volta che la passione intorno al ciclismo è forte e diffusa. Grazie alla presenza su Gazzetta Tv il programma sta avvicinando un nuovo pubblico di appassionati, non solo gli affezionati del ciclismo, ma i patiti di sport in generale, come il pubblico della Coppa America. Non solo i numeri lo testimoniano (con centinaia di commenti e tweet su #Sognandoilgiro sui principali social network, e oltre 35.000 visualizzazioni delle clip di lancio, anche la qualità dei commenti stessi svelano la curiosità suscitata dal programma. Il comune denominatore è la scoperta dei retroscena di una squadra di ciclismo professionistico. “E’ davvero fantastico conoscere il lavoro e la passione che sta dietro a questa famiglia” (@Robertacornago), “Mancava una trasmissione così sul ciclismo” (@AndreaTeranneo1), “E’ bellissimo vedere il ciclismo così da vicino” (@Z_Viviana). Questi alcuni dei commenti ricorrenti del pubblico, abituato dal mondo dei reality a interagire live sui social network con gli altri spettatori del programma.

Se nelle prime due puntate sono stati presentati i protagonisti e la storica azienda italiana De Rosa, nella terza e la quarta, in onda questo sabato e domenica alle 12.30 su Gazzetta TV, protagoniste saranno le grandi gare di avvicinamento al Giro d’Italia come l’Amstel Gold Race e il Giro del Trentino. Tra i retroscena del ciclismo che tanto piacciono al pubblico si andrà anche alla scoperta dell’origine del soprannome di Marco Pantani, “Il Pirata”. A raccontarlo sarà Giuseppe Bigolin (illuminato fondatore e Presidente dell’azienda) insieme a Riccardo Bigolin (Vicepresidente), in Selle Italia, storica azienda italiana che ha sostenuto i più grandi campioni del ciclismo e che come tale non poteva mancare in un inedito programma dedicato a questo sport. Spazio anche a tifosi e fan del ciclismo con alcuni cameo di mitici personaggi che molti appassionati avranno sicuramente già visto sulle strade italiane.

Appuntamento quindi sabato e domenica alle ore 12.30, con la terza e quarta puntata inedite, su Gazzetta TV canale 59 del digitale terrestre. Le stesse puntate saranno replicate sempre sabato e domenica alle 17.30. Alle ore 12.00 andranno inoltre in onda le repliche delle puntate precedenti per chi se le fosse perse.
Per tutti è possibile commentare le puntate sui social network, interagendo con i protagonisti, con hashtag #sognandoilgiro.

Proprio grazie ai commenti del pubblico si colgono già spunti e miglioramenti e tra gli utenti si raccolgono anche le prime critiche al programma “La pecca enorme di #sognandoilgiro è che dura troppo poco!” esprime via twitter uno spettatore. Se questi risultati seguiranno le premesse, non si può escludere di tenerne conto per una seconda edizione nel 2016.

Two episodes of Sognando il Giro, among the eight, already have been on air on Gazzetta TV during last week-end and the first results are all with the DocuSERIE, demonstrating that the passion around cycling world is very strong. Thanks to Gazzetta TV the program have been seen by a new public of sport addicted, but not yet close to the cycling, as the public of the American Cup of soccer. Numbers as hundreds of tweets about the DocuSERIE and more than 35.000 views of the video clip launched on-line are part of the succes of the DocuSERIE, but also the quality of the comment is relevant. The constant is the unveiling of the behind the scene of a professional cycling team. “It is fantastic to know the work and the passion that stay behind that family” (@RobertoCornago), “A Tv reality like that was missing in the cycling world (@AndreaTerraneo1), “it is wonderful to watch cycling so close” (@Z_Viviana). These are some of the comments of the public, that use to interact live with other people on Twitter while watching reality shows.

In the first two episodes all the main characters of the team has been introduced together with the italian company De Rosa. In the third and fourth episodes, on air this Saturday and Sunday at 12.30 on Gazzetta TV, the focus will be on two important races as the Amstel Gold Race and the Giro del Trentino. Among behind the scenes really loved by the public also the discover of the born of the nickname of Marco Pantani, “Il Pirata”. To tell that story will be Giuseppe Bigolin (Founder and president of Selle Italia) together with Riccardo Bigolin (Vice-president), in Selle Italia, historic italian company that made the history of cycling.
Space also for the fans of cycling with some cameo of great supporters that many fans have already seen on the roads of big events of cycling.

Don’t miss the chance to see the on air before everyone else, at 12.30 p.m., with the third and fourth episodes, on Gazzetta TV channel 59 in Italy. The same episodes will be replayed on Saturday and Sunday at 17.30. At 12.00, just before the new episodes will be on air the reply of the previous episode.
For everybody will be possibile to comment the episodes on social media, interacting with all the main characters with hashtag #sognandoilgiro.

Thanks to that comments we can also improve, also with “negative” feedback as that one: “The main problem of #sognandoilgiro is that it is to short!” told us on Twitter a spectator. If these results will follow this feedback could be considered maybe for the 2016, for the second season of the reality.

Friday, 19 June 2015 · Events
Back to Blog