De RosaItaliano

NIPPO VINI FANTINI: Campionati nazionali National races

NIPPO VINI FANTINI: Campionati nazionali   <i>National races</i>

Week-end di campionati nazionali, con gli #OrangeBlue impegnati su tre fronti. Sabato il campionato italiano in linea vedrà impegnati 10 atleti del team, domenica si correrà la gara in linea in Giappone che vedrà in sella i tre atleti nipponici del team e la gara in linea per il titolo di campione romeno che vedrà in lizza tra i favoriti Eduard Grosu

Week-end of national championship, with the #OrangeBlue riders involved in three different races. Saturday the main appointment with the italian championship with 10 riders from NIPPO Vini Fantini, on Sunday the Japanese race with 3 riders of the team and also the National Championship of Romania with Eduard Grosu among best riders

Sabato 27 giugno si svolgerà il campionato italiano in linea che vedrà impegnati 10 atleti del team NIPPO Vini Fantini. Una gara che si prospetta combattuta, che vede favoriti i grandi nomi italiani delle corse a tappe per l’arrivo in salita a Superga, ma che per dinamica e percorso può riservare molte sorprese.
Ad aprire il campionato sarà la prova a cronometro di giovedì nella quale ci sarà Riccardo Stacchiotti, che dopo le buone prestazioni del Giro d’Italia e del Tour de Slovénie è in cerca di conferme. La compagine italiana del team quasi al completo correranno invece sabato nella gara in linea. Mancheranno gli infortunati Daniele Colli e il capitano del team Damiano Cunego. Una perdita non solo per il team ma per lo spettacolo della gara stessa che prevede un arrivo che sarebbe stato ideale per le sue caratteristiche. Nonostante le defezioni, la formazione #OrangeBlue è numerosa e pronta ad animare una gara che promette spettacolo.

FORMAZIONE CAMPIONATO ITALIANO:
Giovedì 24 giugno, cronometro: Riccardo Stacchiotti
Sabato 27 giugno, campionato italiano in linea: Pierpaolo De Negri, Giacomo Berlato, Mattia Pozzo, Alessandro Bisolti, Alessandro Malaguti, Nicolas Marini, Antonio Nibali, Iuri Filosi, Riccardo Stacchiotti, Antonio Viola.

GIAPPONE: Sarà un week-end molto intenso per tutti gli atleti del team #OrangeBlue impegnati nei rispettivi campionati nazionali. Questo week-end infatti non sarà assegnato solo il titolo di campione italiano, ma anche quello Giapponese e Rumeno.
Ad aprire i giochi sono stati Yamamoto e Ishibashi, già la scorsa domenica, 21 giugno, con la cronometro che li ha visti giungere al traguardo rispettivamente al sesto e al nono posto. Ci riproveranno in una gara a loro più congeniale questa domenica, insieme a Shiki Kuroeda l’altro atleta nipponico del team. Gli #OrangeBlue in gara in Giappone saranno:
Domenica 28 giugno - campionato giapponese in linea: Genki Yamamoto, Manabu Ishibashi, Shiki Kuroeda.

ROMANIA: Domenica 28 si correrà il campionato nazionale in linea rumeno. Eduard Grosu e uno dei nomi favoriti anche se si ritroverà senza compagni a supporto.

Stefano Giuliani, direttore sportivo del team, sarà in ammiraglia al campionato italiano: “Mi aspetto una gara nervosa e difficile da controllare. I corridori al via sono meno rispetto alle grandi gare e quindi anche se l’arrivo in salita vedrebbe favoriti i big non si possono escludere sorprese e fughe prima del circuito finale con la salita di Superga. Sarebbe stato un arrivo perfetto per il nostro capitano Damiano Cunego, ma anche senza di lui come sempre proveremo ad animare la gara." Parlando delle altre gare che coinvolgono gli altri atleti del team, "Inoltre confido che possano fare molto bene anche i nostri talenti giapponesi così come Eduard Grosu, nei loro rispettivi campionati, anche se poi la vittoria dipende da innumerevoli fattori."

Saturday 27th of June will take place the Italian National Championship with 10 #OrangeBlue riders involved. A race that will be battled, with big that seems to be favorite by the last climb of Superga, but that could reserve many surprises.
To open the championship will be the time trial of Thursday, 24 of June, with Riccardo Stacchiotti that after the great performance of the Giro d’Italia and of the Tour of Slovenia is looking for confirmations. The italian group of the team is almost complete in the Saturday race. Daniele Colli and the captain Damiano Cunego will miss a race that seemed to be perfect for Damiano. Also with this two important defections the #orangeBlue line-up is wide and ready to animate the race.

ITALIAN CHAMPIONSHIP LINE-UP:
Thursday 24 of June, time trial: Riccardo Stacchiotti
Saturday 27 of June, Italian championship: Pierpaolo De Negri, Giacomo Berlato, Mattia Pozzo, Alessandro Bisolti, Alessandro Malaguti, Nicolas Marini, Antonio Nibali, Iuri Filosi, Riccardo Stacchiotti, Antonio Viola.

JAPAN: Will be a full week-end of races for all the #orangeBlue riders involved in their national championship. Not only the italian one but also the Japanese, also very important for the itali-japanese NIPPO Vini Fantini team. To begin the championship have been Yamamoto and Ishibashi, already riding the national time trial last Sunday 21 of June and coming to the 6th and 9th position. They will try to improve their top ten performance this Sunday with the in line race with also Shiki Kuroeda.
Sunday 28th of June - Japanese Italian Championship: Genki Yamamoto, Manabu Ishibashi, Shiki Kuroeda.

ROMANIA: Sunday 28 is also the day of the Romanian National Championship. Eduard Grosu will be among favorite riders.

Stefano Giuliani, sports director of the team, will be on the team car in the italian championship: “I expected a very nervous and difficult race. In the starting line there are less riders than in usual races so it will be a difficult race to control. Also if the arrival in Superga it seems to be for the big riders, surprises can happen thanks to the part before the final circuit. It is a pity to not have with us Damiano Cunego, it would be a perfect arrival also for him, but also without our captain we will do our best to animate the race. I believe also that our riders in Japan can do very good things, as Eduard Grosu in Romania. There the victory is a concrete possibility for our riders also if it depends from many factors.”

Wednesday, 24 June 2015 · Professional Winning
Back to Blog