De RosaItaliano

NIPPO VINI FANTINI: 8° POSTO FINALE ALLE HAMMER SERIES. 5° POSTO DI ALESSANDRO BISOLTI AL TOUR DE LUXEMBOURG.

NIPPO VINI FANTINI: 8° POSTO FINALE ALLE HAMMER SERIES. 5° POSTO DI ALESSANDRO BISOLTI AL TOUR DE LUXEMBOURG.

Una domenica di sport che chiude due trasferte in cui gli #OrangeBlue si sono fatti valere e notare su più fronti. Alle Hammer Series l’inseguimento a squadre finisce con una grande volata, ottavo posto finale per la NIPPO Vini Fantini, ma paradossalmente a una manciata di secondi dalla terza piazza. Prima tra le Professional, davanti a 4 World Tour un bel bilancio della NIPPO dalle prime Hammer. In Lussemburgo vince ancora Van Avermaet, in luce Alessandro Bisolti, quinto al traguardo.




A week-end of great sport for the NIPPO Vini Fantini team. In the Hammer Series a final 8th place Overall at the end of the Hammer Chase, just few seconds behind the third place with 6 teams in less than 10 seconds. First among Professional teams, in front of 4 World Tour teams, a good balance for the NIPPO Vini Fantini team in the Hammer Series inaugural event. In Luxembourg good race of Alessandro Bisolti coming 5th in the stage won by Greg Van Avermaet.

Si chiude un week-end di grande sport in casa #OrangeBlue, tra Olanda e Lussemburgo, tra scalate, volate e inseguimenti con il pubblico entusiasta del nuovo format creato da Infront Sports & Media e Velon che ha dato spettacolo in ogni giornata.
Oltre 1 milione e mezzo di connessioni on-line per la gara trasmessa Live su Facebook nei 3 giorni di gara per coinvolgere e appassionare tutto il grande pubblico.
Per la NIPPO Vini Fantini, che al termine del secondo giorno di gara era salito persino sul podio virtuale davanti a 10 formazioni World Tour, è ottavo posto finale e la conferma di essere stata, come definita più volte in sede di gara, la prima “squadra rivelazione” di questo nuovo format.

IL COMMENTO di FRANCESCO PELOSI.
Il General Manager del team ha voluto fortemente una formazione competitiva al debutto nelle Hammer Series, per onorare la presenza dell’unico team Italiano in gara e commenta il finale con queste parole:
“Un format nuovo altamente spettacolare e teso a premiare il lavoro di team e non solo le qualità di un singolo. Uno spettacolo vero pieno di adrenalina e una nuova modalità di condivisione con il pubblico con una vera copertura globale social. Abbiamo puntato a far bene da subito, e ci siamo riusciti, siamo molto soddisfatti del team e di come tutti i nostri corridori si siano impegnati a raccogliere un grande risultato di squadra. Ora speriamo che nel mondo questo format cresca creando così un nuovo modo di fare ci ciclismo, da affiancare alle intoccabili e insostituibili classiche, che rappresentano la storia del nostro sport e continueranno a essere il cuore dell’attività professionistico. Un format così arricchisce il nostro ambiente e lo stimola a migliorare, mettendo in luce anche nuovi valori e talenti.”

LE HAMMER SERIES - LA SINTESI.
Tre giornate adrenaliniche che hanno concentrato il meglio del ciclismo, sia in termini di start-list, che di specialità.
Le due principali novità: tutti i ciclisti corrono solo per portare punti alla squadra e ogni passaggio sotto al traguardo porta punti, che esso sia il primo o l’ultimo poco importa (se non per i bonus extra).
Al via di questa prima edizione del nuovo format 12 formazioni World Tour e 4 Professional, tra le quali l’unico team italiano in gara, la NIPPO Vini Fantini.
Il primo giorno protagonisti gli “scalatori”, tra loro la fresca maglia “rosa” Dumoulin, Betancur, ma anche uno scatenato Iuri Filosi che permette alla squadra di chiudere al sesto posto la prima giornata di gara.
Il secondo giorno è dedicato agli sprinter. Sulla linea di partenza tanto “tricolore” con Elia Viviani, Giacomo Nizzolo, ma anche la fresca maglia “ciclamino” Gaviria e Caleb Ewan. Protagonista d’astuzia, con una grande azione volta ad anticipare gli sprint l’#OrangeBlue Marco Canola che vince il penultimo sprint e prende la seconda piazza nell'ultimo. In virtù delle due grandi prestazioni il team NIPPO Vini Fantini si ritrova quindi al terzo posto in classifica generale alle spalle solo delle due corazzate che si giocheranno in un finale trilling la vittoria finale: Team Sky e Team Sunweb.
Il terzo giorno l’inseguimento a squadre si trasforma in un’incredibile bagarre. In testa fra Team Sky e Team Sun-web che si conclude con una volata squadra contro squadra vinta per un solo secondo dal team SKY. Tra il terzo e l’ottavo posto è inseguimento, sorpassi e controsorpassi, per tutti i due giri conclusivi. 6 squadre in meno di 10 secondi. La spunta meritatamente la Orica-Scott, tra le formazioni in assoluto più veloci di giornata.

TOUR DE LUXEMBOURG.
Non solo Hammer Series. Oggi Alessandro Bisolti raccoglie il suo miglior piazzamento stagionale cogliendo un quinto posto al Tour de Luxembourg, vinto da Greg Van Avermaet (BMC). Un piazzamento che chiude una trasferta che aveva già visto il team mettersi in luce con le top10 di Riccardo Stacchiotti e Pierpaolo De Negri nelle tappe precedenti. Simbolo di un team che fa della pluralità di talenti la sua forza.

Parole di elogio anche dal manager Francesco Pelosi:
“Una corsa vera in cui abbiamo ben figurato raccogliendo buoni risultati con i nostri corridori, motivati a fare bene in ogni tappa. Tre piazzamenti nella top10 con Stacchiotti, De Negri e uno splendido Bisolti in una tappa a lui adatta. Complimenti a tutto il team, guardiamo ai prossimi appuntamenti con sicurezza e voglia di fare ancora meglio, il team nel suo complesso è cresciuto tantissimo e può ancora migliorare tanto.”

HAMMER SERIES - CLASSIFICA FINALE:
1 TEAM SKY - GBR
2 TEAM SUNWEB - GER
3 ORICA SCOTT - AUS
4 LOTTO SOUDAL - BEL
5 MOVISTAR - ESP
6 TEAM NL JUMBO - NED
7 CANNONDALE - USA
8 NIPPO VINI FANTINI - ITA
9 QUICK STEP FLOORS - BEL
10 TREK SEGAFREDO - USA
11 BMC RACING TEAM - USA
12 TEAM ROOMPOT - NED
13 BAHRAIN MERIDA - BRN
14 UAE TEAM EMIRATES - UAE
15 CAJA RURAL - SPA
16 ISRAEL CYCLING ACEDEMY - ISR

TOUR DE LUXEMBOURG - QUARTA TAPPA:
1 VAN AVERMAET Greg - BMC Racing Team
2 KIRSCH Alex WB Veranclassic Aqua Protect
3 MEURISSE Xandro Wanty - Groupe Gobert
4 MATÉ Luis Ángel Cofidis Solutions Crédits
5 BISOLTI Alessandro NIPPO - Vini Fantini





It ends today a week-end of great sport for the #OrangeBlue, between The Netherlands and Luxembourg, with climbs, sprints, team chase and the public enthusiast of the new format.
More than 1,5 Millions of on-line viewers for the race in Live-streaming on Facebook, to involve and include all the great public.
For the NIPPO Vini Fantini, at the end of the second day of race it was time for an incredible virtual podium, in front of 10 World Tour Teams. At the end is a 8th place overall with the confirmation to have been the “Team Revelation” of this inaugural Hammer Series event.

THE COMMENT OF THE GENERAL MANAGER.
The General Manager of the team, Francesco Pelosi, wanted a strong line-up for this race, to compete and to made the best result as possibile as unique Italian Team invited, comments with this words:
“It is a completely new format, with an high level of spectacularity created to value the whole team and not only the single talent. A true show, full of adrenaline and a new way to share with the public cycling with an incredible “social media coverage.” We wanted to do immediately good things, and we get it, we are very satisfied of the team and of how all our riders have been involved to help the team to join this result. Now we really hope that this format will grow up, creating a new way of made cycling, always with a big respect for the Monuments and Big Tours that are and will be always the pillars of our cycling. A format like that is a vital addition to our sport, to our environment and stimulate each one of us to improve, giving chance also to new talents to arise.”

THE HAMMER SERIES - THE SUMMARY.
3 adrenaline days concentrating the best of cycling, as discipline and as participants.
Two main difference from the standard races: All riders fight to get points for their teams, without individual success and each passage under the finish line gives points, no matter if it is the first or the last. (except for some extra-bonus).
To the official start of this first edition 12 World Tour teams and 4 Professional teams, among them the only Italian team in the race, the NIPPO Vini Fantini team.
The first day is for “climbers” or at least riders able to climb hard and fast, as the pink jersey Tom Dumoulin, as Carlos Betancur but also as Iuri Filosi, the young surprise that NIPPO Vini Fantini reserve in the first day of Hammer Series, that the team closed with a final 6th place.
The second day is supposed to be for sprinters. On the start-line a lot of “Italy” with Elia Viviani, Giacomo Nizzolo, but also the “ciclamino Jersey” Gaviria, Caleb Ewan and many others. One of the main riders of the NIPPO Vini Fantini team has been Marco Canola, surprising the competitors anticipating the final sprints, winning the n. seventh and coming second in the last one, leading his team up to an incredible 3rd place, behind only Team Sky and Team Sunweb.
The third day is for cronoman, with the team chase. An incredible final with a final sprint between Team Sky and Team Sunweb for the victory. From 3rd to 8th place there are then 6 teams in less than 10 seconds with a massive final sprint. The third place is taken with merit by Orica-Scott.

TOUR DE LUXEMBOURG.
Not only Hammer Series. Today Alessandro Bisolti gain his best placement of the season, making a good 5th in the 4th stage behind Greg Van Avermaet (BMC). A good placement closing a good race where also Riccardo Stacchiotti and Pierpaolo De Negri, in the previous day reached the top10. A plurality of placements with different riders that rewards again the team-work made by all the riders.

Congratulations to the #OrangeBlue line-up of Luxembourg comes also from Francesco Pelosi, the General Manager of the team:
“A true race, in which we have well figured reaching good results with our riders, strongly motivated to do good things in each stage. 3 placements in top10 with Stacchiotti, De Negri and a very good Alessandro Bisolti in a stage perfect for him. Congrats to all the team, we look forward to next races always more sure about us and also with the certainty that we can do even better. The team has been growing up a lot, but I’m sure we can improve more.”

HAMMER SERIES - FINAL RANKING OVERALL:
1 TEAM SKY - GBR
2 TEAM SUNWEB - GER
3 ORICA SCOTT - AUS
4 LOTTO SOUDAL - BEL
5 MOVISTAR - ESP
6 TEAM NL JUMBO - NED
7 CANNONDALE - USA
8 NIPPO VINI FANTINI - ITA
9 QUICK STEP FLOORS - BEL
10 TREK SEGAFREDO - USA
11 BMC RACING TEAM - USA
12 TEAM ROOMPOT - NED
13 BAHRAIN MERIDA - BRN
14 UAE TEAM EMIRATES - UAE
15 CAJA RURAL - SPA
16 ISRAEL CYCLING ACEDEMY - ISR

TOUR DE LUXEMBOURG - FOURTH STAGE:
1 VAN AVERMAET Greg - BMC Racing Team
2 KIRSCH Alex WB Veranclassic Aqua Protect
3 MEURISSE Xandro Wanty - Groupe Gobert
4 MATÉ Luis Ángel Cofidis Solutions Crédits
5 BISOLTI Alessandro NIPPO - Vini Fantini

Sunday, 4 June 2017 · Professional Winning
Back to Blog