De RosaItaliano

NIPPO VINI FANTINI: SESTO POSTO DI MARCO CANOLA IN UNA TOP TEN DI CAMPIONI, DEGNA DI UN GRANDE TRICOLORE.

NIPPO VINI FANTINI: SESTO POSTO DI MARCO CANOLA IN UNA TOP TEN DI CAMPIONI, DEGNA DI UN GRANDE TRICOLORE.

Sesto posto di un grande Marco Canola al termine di un campionato italiano di altissimo livello. Vince Fabio Aru, azione decisiva in salita. Marco Canola bravo a resistere con il suo ritmo insieme ai migliori e a rientrare in discesa. Sesto posto conquistato con un ottimo sprint. L’atleta della NIPPO Vini Fantini è il migliore di un team Professional Italiano al traguardo. In Giappone il giovane talento classe 1994 Marino Kobayashi il migliore del team sia a cronometro (5°) che in linea (11°).




Sixth place of a great Marco Canola, at the end of an Italian Championship of very high level. The winner is Fabio Aru, with a strong action on the last climb. Marco Canola was really good to resit with his rhythm and to come back on the really best rider twice in the last two descents The NIPPO Vini Fantini rider is the best one of an Italian Professional team on the finish line. In Japan, the young talent born in 1994 Marino Kobayashi is the best of the team both in the time trial (5th) and in the road race (11°).

Domenica 25 giugno. Ivrea - Piemonte Tricolore
PIEMONTE TRICOLORE
Un Piemonte Tricolore di grandi emozioni. Gara vera e gara dura con il circuito finale e la salita de La Serra da percorrere 4 volte. Decisivo l’attacco finale di Fabio Aru, il nuovo tricolore italiano. Migliore tra i corridori dei team Professional italiani Marco Canola, 6° al traguardo dopo una gara di altissimo livello, restando con i migliori e correndo con intelligenza tattica, sfilandosi leggermente per due volte in salita per rientrare con grande tecnica in discesa. Vincente della volata del secondo gruppetto alle spalle di Fabio Aru si piazza al 6° posto di giornata.

“La gara è stata durissima e calda, anche più del previsto e se provavi ad anticipare e tenere troppo duro rischiavi anche di saltare come è successo ad alcuni ottimi corridori. Io ci tenevo ho preparato questo tricolore con grandissima motivazione e attenzione al dettaglio, mi spiace non essere riuscito per un soffio a rientrare sul gruppo dei 4 all'inseguimento di Aru sono mancati pochi secondi per giocarmi la volata per il secondo posto e il podio, ma in ogni caso complimenti a Fabio Aru per la grandissima e meritata vittoria. Per me dopo 60 giornate di corsa essere arrivato a questo livello è un punto di partenza e mi da grande motivazione personale. Anche per la mia squadra essere la prima tra le Professional italiane è stato importante, abbiamo onorato una corsa di grande livello come il Campionato Italiano.”

Tra gli #OrangeBlue in luce anche Iuri Filosi e Ivan Santaromita, rispettivamente 19° e 38° al traguardo e nel gruppo dei migliori fino al penultimo passaggio sotto al traguardo di Ivrea.

CAMPIONATI NAZIONALI GIAPPONESI
In Giappone è il giovane talento classe 1994 Marino Kobayashi, al suo primo anno tra i professionisti, a essere il migliore tra gli #OrangeBlue sia nella prova a cronometro che in linea. 5° posto venerdì nella prova contro il tempo, 11° al traguardo della prova in linea.

1 ARU Fabio Astana Pro Team
2 ULISSI Diego UAE Team Emirates 0:40
3 NOCENTINI Rinaldo Sporting Clube de Portugal/Tavira ‘’
4 CARUSO Damiano BMC Racing Team ‘’
5 MOSCON GianniTeam Sky ‘’
6 CANOLA Marco NIPPO - Vini Fantini 0:48
7 FELLINE Fabio Trek - Segafredo ‘’
8 COLBRELLI Sonny Bahrain Merida Pro Cycling Team ‘’
9 TRENTIN Matteo Quick-Step Floors ‘’
10 REBELLIN Davide Kuwait - Cartucho.es 0:50
11 BRAMBILLAGianlucaQuick-Step Floors 0:58
12 NIBALI Vincenzo Bahrain Merida Pro Cycling Team 1:13




Sunday 25th of June, Ivrea - Piemonte Tricolore.
PIEMONTE TRICOLORE
A “Piemonte Tricolore” of great emotions. A real race, a strong challenge with a final circuit with a “short” but quite hard climb of “La Serra” to climb for 4 times. The most important action is made by Fabio Aru in the final climb, and he is the new Italian National Champion. The best rider of an Italian Professional team is Marco Canola, 6th on the finish-line after a race of great level, after riding with a very good tactics, remaining with the very top riders until the end and coming back with a double great descent Winning the sprint of the second chasing group of Aru he arrived 6th in a top 10 of top level.

“The race has been very hard, also much more than what many riders expected. Who tried to anticipate the action then payed the effort. I was very focused on this race, I prepare the race with great concentration and attention to the detail, so I’m a little bit disappointed to not catch the small group of few second in front of us to battle for the final podium in the sprint. I'm satisfied from a personal point of view because after 60 days of race this year my level I think is very good, and I want to continue to improve and grow up. Anyway many congratulations to Fabio Aru, he deserved this victory. Also for my team to be the first among Italian Professional teams is a good results, we honored the race of very high level, as the Italian National Championship.”

Among #OrangeBlue riders a good race made also by Ivan Santaromita and Iuri Filosi with the top group until the last climb of La Serra.

JAPANESE NATIONAL CHAMPIONSHIPS.
In Japan the best #OrangeBlue riders has been Marino Kobayashi, at his first year among PROs, but yet 5th in the time trial and 11th in the road race. A very good talent that can improve his results and performances.

1 ARU Fabio Astana Pro Team
2 ULISSI Diego UAE Team Emirates 0:40
3 NOCENTINI Rinaldo Sporting Clube de Portugal/Tavira ‘’
4 CARUSO Damiano BMC Racing Team ‘’
5 MOSCON GianniTeam Sky ‘’
6 CANOLA Marco NIPPO - Vini Fantini 0:48
7 FELLINE Fabio Trek - Segafredo ‘’
8 COLBRELLI Sonny Bahrain Merida Pro Cycling Team ‘’
9 TRENTIN Matteo Quick-Step Floors ‘’
10 REBELLIN Davide Kuwait - Cartucho.es 0:50
11 BRAMBILLAGianlucaQuick-Step Floors 0:58
12 NIBALI Vincenzo Bahrain Merida Pro Cycling Team 1:13

Monday, 26 June 2017 · Professional Winning
Back to Blog