'> ::: De Rosa ::: DUBAI TOUR, NEL GIORNO DI MARCEL KITTEL BRILLA ANCHE LA STELLA DI WILLIE SMIT <i>DUBAI TOUR, ON MARCEL KITTEL'S DAY ALSO SHINES THE STAR OF WILLIE SMIT</i>




De RosaInglese

DUBAI TOUR, NEL GIORNO DI MARCEL KITTEL BRILLA ANCHE LA STELLA DI WILLIE SMIT DUBAI TOUR, ON MARCEL KITTEL'S DAY ALSO SHINES THE STAR OF WILLIE SMIT

DUBAI TOUR, NEL GIORNO DI MARCEL KITTEL BRILLA ANCHE LA STELLA DI WILLIE SMIT <i>DUBAI TOUR, ON MARCEL KITTEL\'>

Nella seconda Tappa del Dubai Tour, con arrivo mozzafiato a Palm Jumeirah, il sudafricano del Team Vini Fantini - NIPPO - De Rosa si è reso protagonista di una fuga di oltre 100km aggiudicandosi i due traguardi volanti di giornata ed eguagliando Taylor Phinney nella speciale Classifica "Intermediate Sprints".
In the second stage of the Tour Dubai, with breathtaking finish on Palm Jumeirah, the South African athlete of Fantini Vini - NIPPO - De Rosa Team has become protagonist with an over 100km brakeaway and winning the two intermediate sprints of the day equating Taylor Phinney in the special Intermediate Sprints Ranking.

Palm Jumeirah, DUBAI - Dopo il gran galà della presentazione ufficiale al Burj Khalifa e la crono individuale di apertura, oggi è stata la volta della prima prova in linea del Dubai Tour. Nella 2^ Tappa con arrivo a Palm Jumeirah, la suggestiva composizione artificiale di isole a forma di palma ed uno dei luoghi simbolo di Dubai, il velocista tedesco Marcell Kittel (Giant-Shimano) ha imposto la propria legge "sgasando" in volata su Peter Sagan (Cannondale) e Taylor Phinney (BMC Racing Team).
Nel corso della tappa, che è partita dal World Trade Center di Dubai e si è snodata per 122km tra i vertiginosi grattacieli della perla degli Emirati Arabi Uniti, sugli scudi anche i colori del Team Vini Fantini - NIPPO - De Rosa grazie alla tenace e convincente azione di Willie Smit. L'atleta sudafricano classe 1992 in forza al Team della "Montagna Blu" si è reso protagonista insieme a Diogo Nunes (Banco Bic - Carmin) e Francicsco Mancebo (Skydive Dubai Team) di una fuga lunga oltre 100km, terminata nel momento in cui i "big Team" sono stati costretti a chiudere sui 3 battistrada per mettere i propri velocisti nelle migliori condizioni per giocarsi la preannunciata volatona finale.
Un'azione quella di Smit tenace, convincete ed arricchita dalla conquista dei 2 traguardi volanti di giornata (posti rispettivamente dopo 42 e 58km di gara, n.d.r) che ha permesso al giovane sudafricano di eguagliare gli 8 punti di Taylor Phinney nella speciale classifica dei Traguardi Volanti: Phinney rimane detentore della classifica ma nel tappone di domani con arrivo ad Hatta, in virtù della leadership nella classifica generale del Dubai Tour dell'atleta statunitense in forza alla BMC, la maglia di leader verrà indossata da Smit.
Nel giorno della volata imperiale di Marcel Kittel c'è stato dunque spazio anche per i colori del Team Vini Fantini - NIPPO - De Rosa che domani, nella 3^ Tappa con arrivo nelle zone desertiche di Hatta, cercherà di onorare la divisa in stile "total black" sulle spalle di Willie Smit per essere ancora protagonisti in "the most powerful race in the most powerful place".

Palm Jumeirah, DUBAI - Marcell Kittel (Giant-Shimano) has imposed its own "sprint law" on Peter Sagan (Cannondale) and Taylor Phinney (BMC Racing Team) in the 2nd Stage of Dubai Tour.
During the stage, which started from Dubai World Trade Center and has been articulated for 122km between the vertiginous skyscrapers of the pearl of the United Arab Emirates, on the shields also the colors of Vini Fantini - NIPPO - De Rosa Team thanks to the tenacious action of Willie Smit. The South African athlete of the Team of the "Blue Mountain", born in 1992, has become the protagonist along with Diogo Nunes (Banco Bic - Carmin) and Francicsco Mancebo (Skydive Dubai Team) of an over 100km brakeaway, which ended when the "Big Team" were forced to close on the riders in the front of the race to put their sprinters in the best conditions to play the announced final sprint.
Willie Smit was protagonist of a tenacious action enriched by the conquest of the two intermediate sprints of the day (respectively placed after 42km and 58km of race) that allowed the young South African rider to equal the 8 points of Taylor Phinney in the special Intermediate Sprints ranking: Phinney remains the holder of the ranking but on tomorrow stage thanks to leadership of BMC rider on General Rankng, the leader jersey will be worn by Smit.
In the day of the imperial sprint of Marcel Kittel there was glory also for the colors of Vini Fantini - NIPPO - De Rosa Team that tomorrow, in the 3rd Stage with finish in the desert areas of Hatta, will try to honor the "total black style" jersey on the shoulders of Willie Smit, to be again protagonists in "the most powerful race in the most powerful place".

Giovedì, 6 Febbraio 2014 · Risultati Agonistici
Torna al Blog