De RosaInglese

COPPI E BARTALI: 2° POSTO PER DAMIANO CUNEGO SECOND PLACE OF DAMIANO CUNEGO

COPPI E BARTALI: 2° POSTO PER DAMIANO CUNEGO   <i>SECOND PLACE OF DAMIANO CUNEGO</i>

Damiano Cunego secondo al traguardo dietro a Meintjes (MTN), che vince anche la classifica generale, e davanti a Rebellin (CCC) terzo. Grande azione del capitano #OrangeBlue: “Grande emozione tornare sul podio, con un po' di rammarico, avevo messo la vittoria nel mirino.”

Damiano Cunego, second on the finish line, just behind Meinties (MTN), that wins also the global ranking, and before Rebellin (CCC) third. Great action of the #OrangeBlue team leader. “I’m happy about this podium, with a little of regrets about the victory that was so close to come today”.

La Coppi e Bartali porta altri risultati e importanti soddisfazioni per il team NIPPO Vini Fantini De Rosa. Dopo il terzo posto di Daniele Colli nella terza tappa, arriva il secondo podio consecutivo per il team, il primo in assoluto per Damiano Cunego con il team della Montagna Blu. Damiano Cunego racconta così il suo secondo posto: “Bella emozione tornare sul podio e farlo con la mia nuova squadra, anche se vedere la vittoria da vicino e non riuscire a conquistarla per un soffio lascia sempre un po' di rammarico. Complimenti a Mientjes, un ragazzo giovane che ha vinto con una grande azione. Il mio secondo posto, in una tappa nervosa e complicata come quella odierna è un bel segnale per me e per tutto il team che ha lavorato tanto e in questi giorni sta raccogliendo i frutti con due podi consecutivi. Ringrazio i compagni e i direttori sportivi che hanno lavorato al meglio per me. Ora vogliamo la vittoria.” La gara è stata condotta sin da subito a ritmi alti. I tre GPM e il ritmo sostenuto l’hanno resa molto viva e combattuta. Per Damiano Cunego non sono mancati imprevisti e spaventi in gara. Prima un problema con i capillari del naso che lo hanno rallentato con un momentaneo sanguinamento, poi nell’ultima e decisiva discesa una manovra ad alta velocità dell’ammiraglia di MTN ha spaventato Cunego e Rebellin finendo fuori strada subito dopo averli sorpassati nel tentativo di portarsi sul fuggitivo Meintjes. Fortunatamente tutti illesi, sia corridori che staff. La voglia di fare risultato del capitano #OrangeBlue è stata più forte di tutto, solo il giovane corridore di MTN è riuscito a resistere al tentativo di rimonta di Damiano Cunego che ha così conquistato il suo primo podio con il team NIPPO Vini Fantini. Grande soddisfazione per tutto il team, anche se con un pizzico di amarezza per il mancato primo posto in questa ultima tappa.

The Coppi & Bartali gives other results and satisfaction to the NIPPO Vini Fantini De Rosa team. After the third place of Daniele Colli in the third stage, now the second podium in two days for the team, the first one for Damiano Cunego with the new #Orangeblue jersey. “It is a great emotion to achieve the podium, especially with and for my new team, also if I’ve a little bit of regrets about the victory that it was so close to come. I want to congratulate with Mienties, a young rider that won an hard race. My second position it is a great signal for all the team that, like me, has work a lot and in these two days has begun to pick up some good things with two podium. Now we can back to training to prepare as best as possibile next races. After the third place of Daniele Colli, and my second place, now we want to win.” The race has been at high rhythm since from the start. The three GPM and the high rhythm gives to the public a great show. For Damiano Cunego not a lucky race, before a problem with nose bleed, than an episode with the team car of MTN at high speed going out of street just in front of Cunego & Rebellin. Luckily everyone is fine & safe. The determination of Damiano has been second only to the one of Meinties that deserved this victory. The first podium of Damiano Cunego it is a great satisfaction for all the team, from the management to the staff, also if with a little bit of regrets for the missed victory.

Domenica, 29 Marzo 2015 · Risultati Agonistici
Torna al Blog