De RosaInglese

NIPPO VINI FANTINI: GIACOMO BERLATO RINNOVA FINO AL 2017 GIACOMO BERLATO TOGETHER UNTIL THE 2017

NIPPO VINI FANTINI: GIACOMO BERLATO RINNOVA FINO AL 2017     <i>GIACOMO BERLATO TOGETHER UNTIL THE 2017</i>

Il giovane talento italiano, in luce al Giro d’Italia con 4 fughe e fresco di piazzamento al Tour du Limousin, ha deciso insieme al team di prolungare il suo contratto fino a tutto il 2017. La sua presenza nel progetto italo-giapponese era già garantita per il 2016, ma nell’ottica di una crescita costante del team e del corridore l’accordo è stato prolungato

The young Italian rider, after a great Giro d’Italia with 4 escape and a good placement in the Tour du Limousin, have decided together with the team to renew his contract until the end of 2017. He was already sure to be part of the project formal the 2016, but looking forward to a continue grow of team and best young riders the contract has already be renewed

Giacomo Berlato sarà #OrangeBlue almeno fino al termine della stagione 2017. In occasione del gemellaggio Fuji-Zoncolan, evento realizzato per celebrare l’unione delle culture ciclistiche italiana e giapponese e svoltosi domenica 30 agosto, il giovane talento italiano e il General Manager del team hanno rapidamente raggiunto l’accordo per proseguire insieme in una crescita congiunta per altri due anni. Il progetto italo-giapponese, costruito proprio su giovani talenti italiani e giapponesi, guidati da un capitano d’esperienza e classe come Damiano Cunego, ha come obiettivo di crescere, insieme ai giovani ciclisti del team. Giacomo Berlato, con le sue prestazioni spesso brillanti, anche in occasione di eventi alto livello competitivo come il Giro d’Italia e il Tour de Limousin ha convinto il team ha prolungare il contratto per i prossimi due anni. Berlato era già legato al team per tutto il 2016 e con questo nuovo biennale sarà #OrangeBlue sino al 2017. Giacomo Berlato è felice dell’opportunità “In questo team c’è un’atmosfera bellissima. Ci alleniamo bene, sotto la guida di un campione come Damiano che con noi si sta ritrovando e si toglierà ancora molte soddisfazioni secondo me. Per un giovane è l’ambiente ideale, senza troppe pressioni, ma con tanta voglia di far bene. Al Giro d’Italia ho avuto la possibilità di provare a entrare spesso nelle fughe e 4 volte sono entrato in quella giusta, di giornata. Ringrazio il direttore Stefano Giuliani e il General Manager del team Francesco Pelosi per la fiducia che hanno riposto in me e spero davvero che avremo l’onore di essere nuovamente invitati al Giro d’Italia anche nei prossimi anni dove sia io che il team abbiamo voglia di fare ancora meglio. Intanto sono concentrato su questi ultimi due mesi di stagione dove possiamo prenderci ancora belle soddisfazioni in appuntamenti importanti.”

Giacomo Berlato will be an #OrangeBlue rider until the end of the 2017 season. During last week-end event of Fuji-Zoncolan partnership, realized in Italy to celebrate the union of the two cultures, Italian and Japanese, of cycling, the young #OrangeBlue talent and the General Manager of the team have found the agreement for a joined growth of team and rider. The Italian-Japanese project, builded on young talents of the two nations, leaded by the expert captain, Damiano Cunego, has the objective to grow together with best young talents of the team. Giacomo Berlato with his performance, often brilliant also in difficult events has the Giro d’Italia and the Tour du Limousin have convinced the team to prolong the contract for next two years. Berlato was already under contract with the team for the 2016, but with this new 2 year contract he will be an #OrangeBlue rider until the end of 2017. Giacomo Berlato is happy for the opportunity “In this team there is a great environment, our way of training is good and to ride with a leader as Damiano Cunego is wonderful. For a young rider is the perfect team to grow, without pressure, but with lot of desire to do great things. In the Giro d’Italia I had the possibility to be inside 4 escape of the day making a lot of experience. I want to thank the sports director Stefano Giuliani and the General Manager of the team Francesco Pelosi for their trust on me. I hoe we will have the honor to receive the invitation also for next year Giro d’Italia were both me and the team we would try to improve again our performance. Now my focus is on this last two months of races where we can reach great results if we work as a team.”

Martedì, 1 Settembre 2015 · Risultati Agonistici
Torna al Blog